giovedì 22 gennaio 2015

GENITORI DEGLI ADOLESCENTI - SABATO 24 Gennaio 0re 21



Capita anche durante la tua cena?



Quattro chiacchiere col don sui temi del catechismo e su ciò che "vi sta a cuore" de i vostri figli ADOLESCENTI.

SABATO 24 GENNAIO, ORE 21,00 
ORATORIO DI GORLA MAGGIORE

25 GENNAIO - FESTA DELLA SACRA FAMIGLIA







Vi Aspettiamo Domenica 
alla s. Messa ore 10,00

Al POMEIRIGGIO PER GRANDIOSI GIOCHI CON LE FAMIGLIE 

E I NOSTRI MITICI ANIMATORI

Carnevale 2015

Ciao a tutti!

Ci troveremo nelle domeniche pomeriggio per preparare le MASCHERE DI CARNEVALE.




Ogni domenica con laboratori di creatività!

Tutti sono i benvenuti, venite coi vostri genitori

in ORATORIO, LA DOMENICA, ORE 15,00

sabato 20 dicembre 2014

Novena di Natale 2014



Tutti i giorni dal 18 al 24 



alle 16,45 in Chiesa.

Anche sabato e domenica? certo! è la novena, bisogna farla per nove giorni!

 DOMENICA 20  ORE 15,00 novena in SALONE S. CARLO

e momenti di festa insieme.






sabato 22 novembre 2014

Laboratori Natalizi per i bambini e ragazzi


Ogni DOMENICA POMERIGGIO DALLE 14,30 alle 18,30





C'è un Natale da preparare....


c'è un presepio da creare....


c'è una festa da costruire....


per ACCOGLIERE bene il Signore Gesù...




....anche nel nostro ORATORIO

lunedì 17 novembre 2014

Verbale oratorio ottobre 2014

 

VERBALE CONSIGLIO DI ORATORIO del 13/10/14

Presenti: Piero Piantoni, Luca Magistrali, Rosa Sassi, Annalisa Orenti, Monica Colombo, Patrizia Cromi, Don Giuseppe, Don Andrea, Paolo Ferioli, Daniele Morandi, Pierluigi Sassi.

Si inizia con la lettura della nota pastorale dell’Arcivescovo: “Come far nascere la Comunita’ educante” e si riflette allo scopo di comprendere dove ci voglia condurre e in quale modo nelle concrete realta’ operative dell’Oratorio.

Seguono commenti e interpretazione di alcuni dei presenti sul tema.

Don Andrea e Don Giuseppe esprimono rincrescimento per la scarsa adesione alla riunione tenutasi con gli operatori del bar. Si trattava di una riunione non di carattere organizzativo, ma di proposta di uno stile educativo e di una modalita’ di servizio.

Si effettua poi un momento di verifica della Festa di apertura dell’anno oratoriano del 21 settembre. Don Andrea sottolineal’apprezzamento, confermato da alcuni dei presenti, per la gioiosa presenza di famiglie, che e’ risultata contagiosa (alcune famiglie si sono fermate per il pranzo, anche iscrivendosi la mattina stessa).

Molto apprezzato il lavoro fatto degli animatori con giochi semplici e coinvolgenti, pensati e realizzati da loro stessi.

La sintonia fra l’Oratorio e la Parrocchia ha poi visto il suo momento culminante nella discesa della statua della Madonna delRosario.

Si passa quindi alla definizione dell’organizzazione della Castagnata del 26 ottobre.

Viene annunciata la partecipazione dei nostri ragazzi ad un torneo di calcio fra Oratori: questa sembra l’occasione per creare un ponte fra i papa’ presenti e i giovani stessi.

Si valuta la proposta di coinvolgere i nostri ragazzi (II e III media) in alcune lezioni sulla tecnica del ping-pong proposte da alcuni volontari esperti di questo sport.

Viene commentata positivamente l’esperienza della visione del film “Bianca come il latte, rossa come il sangue” del 12 ottobre per i ragazzi delle medie e viene chiesto di organizzare una sorta di cineforum da proporre ai preadolescenti nel corso dell’anno su tematiche “sensibili” legate alla loro eta’.

Si accenna alla possibilita’ di organizzare qualche iniziativa per i piu’ piccoli durante le domeniche di Avvento. 

Don Giuseppe chiede di cercare una famiglia per classe nella scuola media che si premuri di distribuire gli avvisi con le proposte dell’Oratorio riguardanti questa fascia di eta’. E’ convinzione di tanti che alcuni ragazzi non vengano coinvolti dall’ esperienza dell’Oratorio perche’ non a conoscenza di quanto proposto.